Philoxenia
  • Πληροφορίες προορισμού
    • Generic selectors
      Exact matches only
      Search in title
      Search in content
      Post Type Selectors
  • Ξενοδοχεία
    • Generic selectors
      Exact matches only
      Search in title
      Search in content
      Post Type Selectors
  • Car rentals
    • Generic selectors
      Exact matches only
      Search in title
      Search in content
      Post Type Selectors

Alonistaina: Incanta con le sue bellezze nascoste

Alonistaina


Αλωνίσταινα, Αρκαδία

In Arcadia si trova la pittoresca Alonistaina, costruita a 1.200 metri di altitudine nel luogo dell’antico insediamento Elissona. Il suo nome deriva probabilmente dal diffuso lavoro di trebbiatura. L’idilliaca Alonistaina è nascosta in una valle boscosa di noci e abeti nel cuore della foresta di Mainalon, a 25 km da Tripoli e vi affascinerà per la sua tranquillità.

Affiancato da imponenti montagne e attraverso il villaggio scorre un piccolo fiume, Elisson. L’Alonistaina è stata caratterizzata come un insediamento tradizionale con molte pittoresche case antiche, esempi di architettura tradizionale, opere d’arte di artigiani di Lagadia.

Alonistaina ha svolto un ruolo importante nella lotta di liberazione del 1821 ed è collegata al genere di Kolokotronis che ne derivava.

Mappa di Alonistaina

Durante l’impero ottomano la famiglia più numerosa di Alonistaina era quella dei Kotsakaion. La figlia della famiglia Zambia o Zambetas sposò il padre Kolokotronis di Costantino, Teodoro. Nel 1870 Costantino Kolokotronis fu ucciso a Mani e Zambetas con i suoi fratelli andò ad Alonistaina. Lì, maturò e trascorse la sua infanzia Theodoros Kolokotronis. La sua origine era di Libovisi.

Il 26 luglio 1804 i capi Kolokotronis, Nikitaras e Plapoutas si scontrarono con i turchi. Era il giorno della festa di San Paraskevi e della festa locale di Alonistaina. Dopo la caduta di Tripoli, Theodoros Kolokotronis si accampò ad Alonistaina e continuò la sua grande battaglia.

Un altro rampollo della famiglia Kotsakaion era Demetrius, i cui figli, conosciuti con il nome Dimitrakopoulos, eccellevano nel periodo della rivoluzione del 1821.

Nei pressi di San Nicola ci sono i ruderi di un’antica locanda. La famosa Hania di Alonistaina offriva cibo e relax ai mulattieri.

Il pittoresco e storico villaggio di Alonistaina ti incanterà con la sua bellezza naturale e tradizione, e ti offrirà giorni di comfort, pace, tranquillità ed esperienze indimenticabili.

Sapori e prodotti regionali

Nelle osterie di Alonistaina assaggerete prelibati agnello, budella, splenandero e carne salata.

Alonistaina è famosa per il suo miele di abete, noto come “vaniglia di Mainalo” dal caratteristico colore ambrato. Si può acquistare nei negozi con prodotti tradizionali. Altri prodotti che puoi acquistare sono latticini, erbe aromatiche, pasta tradizionale, salsicce, carni, ecc.

Eventi culturali

Eventi per il benvenuto dell’inverno: Gli eventi prevedono una festa con cibo tradizionale e balli e si svolgono ai primi di dicembre nella piazza di Alonistaina. Il festival è organizzato dal comune di Falanthos in collaborazione con IOV_UNESCO, l’associazione culturale Alonistaina people “Agia Paraskevi” e il Centro di Danza Greca di Tripoli.

Molti eventi culturali si svolgono durante i mesi estivi. Festa di Agia Paraskevi il 26 luglio.

Attrazioni Alonistaina

Piazza Alonistaina: La bellissima piazza Alonistaina che si trova nel centro del paese e ha molte attrazioni.

Monumento e tomba dello Zambia Kotsaki: Nella piazza del villaggio, accanto alla chiesa di Agia Paraskevi, si trova il monumento in marmo della madre di Kolokotronis, Zambia Kotsaki con il suo figlioletto e anche la sua tomba. Lo scultore della statua fu N. Peratinos.

Palazzi: Molti palazzi del XIX secolo costruiti con l’architettura tradizionale degli artigiani di Lagadia, sono sopravvissuti fino ad oggi. Uno di questi è l’edificio che ospita la clinica comunitaria e nella sala del suo 1° piano si tengono eventi culturali.

Appena fuori dal villaggio si possono vedere le rovine di un vecchio hotel semidistrutto.

Hani di Alonistaina: Accanto alla fonte di San Nicola c’è un’antica locanda fatiscente. Le famose locande di Alonistaina servivano molti viaggiatori e offrivano loro cibo e riposo.

Chiese: La chiesa di Agia Paraskevi domina il centro di Alonistaina. È una navata della basilica ed è stata costruita nel 1742. La chiesa ha un tempio in legno decorato, derivato da un voto di Theodoros Kolokotronis dopo la battaglia vittoriosa a Dervenakia. Il giorno della sua celebrazione, il 26 luglio, si tiene una festa tradizionale.

Ad Alonistaina da vedere anche la chiesetta in pietra di San Nicola.

Kefalari di Agios Nikolaos (Fonte di San Nicola): è una delle sorgenti del fiume Elissona che sfocia nell’Alfeo.

Mulino ad acqua: A poca distanza dalla piazza si trova un antico mulino ad acqua.

La Casa di Kolokotronis: è nel villaggio storico di Libovisi dove visse la famiglia del grande combattente Theodoros Kolokotronis. La casa di Kolokotronis è stata ristrutturata nel 1990, con una donazione di P.Angelopoulos, con grande gusto.

La casa funziona come un piccolo museo dove dominano la grande personalità di “Geros tou Moria” e le sue lotte. Nel cortile della casa si trova l’imponente statua di Theodoros Kolokotronis realizzata con marmo bianco e pietra.

Luoghi naturali: Sulla strada da Alonistaina a Vytina troverai il famoso col. Un bellissimo burrone coperto di foresta.

Appena sopra c’è la fonte di Kokkinovrysi che offre freschezza e relax. Il paesaggio offre viste spettacolari. Lì puoi vedere i resti dell’ospedale costruito nel 1926.

Stazione sciistica di Mainalon: Nelle montagne di Mainalo, sulla cima di Ostrakina ad un’altitudine di circa 1770 metri, è in funzione una moderna stazione sciistica. Dall’inverno del 2004 il centro sciistico è passato alla società privata OSTRAKINA AETE.

Lo Ski Center Mainalo dispone di 8 fantastiche piste da sci, un parco speciale per moto ATV, chalet centrale per caffè o pranzo, snowbar, rifugio e quattro impianti di risalita. La sua particolare posizione tra gli abeti, il facile accesso, la grande bellezza naturale e la ricca flora e fauna lo rendono particolarmente attraente.

Area circostante

Vytina: La bellissima Vytina, famosa località montana dell’Arcadia che si affaccia sul Peloponneso centrale, dista 43 km da Tripoli e circa 200 km da Atene. La zona si estende ai piedi del Mainalo ad un’altitudine di 1.033 metri e grazie alla sua ottima natura, è considerata una delle località turistiche più famose del Peloponneso e una delle migliori della Grecia.

Libovisi: Lo storico e bellissimo villaggio di Libovisi si trova a breve distanza da Alonistaina, situato in un lussureggiante paesaggio di alberi. È il villaggio di Kolokotronis dove viveva la famiglia. Il nome deriva da una parola slava.

La casa di Kolokotron è stata ristrutturata da P. Angelopoulos nel 1990 con la stessa architettura e disposizione. Oggi, la casa del grande condottiero della Rivoluzione Greca del 1821 opera come un museo ed è dominata dalla sua grande personalità e dalle sue lotte.

Nel cortile della casa si trova l’imponente statua del grande combattente Theodoros Kolokotronis realizzata con marmo bianco e pietra. Accanto alla casa c’è un grande piazzale lastricato con una fontana tradizionale. Dall’altra parte della piazza si trova la chiesa di Giovanni Battista.

In questo villaggio dal grande valore storico, si tiene ogni anno il 28 e 29 agosto una grande festa in onore di Theodoros Kolokotronis. Inoltre, Libovisi ha e altri eventi come Libovisia e il raduno Antique Acropolis.

Attività di Alonistaina

Ad Alonistaina oltre a sciare al Mainalon Ski Center puoi fare mountain bike, 4×4 ed escursionismo.

Alcuni dei percorsi escursionistici più belli sono:

Alonistaina – Foresta di Mainalon – Centro sciistico di Mainalon – Kardaras – Levidi – Vlacherna – Vytina – Alonistaina: Un bellissimo sentiero attraverso la foresta di Mainalo. La distanza è di 60 km e ci vogliono circa 70 minuti.

Alonistaina – Arkoudorema – Libovisi – Elati – Vytina: un bellissimo percorso con pittoreschi villaggi tradizionali e molte attrazioni. La distanza è di 50 km e dura circa 60 minuti.

Alonistaina – Davias – Roeino – Tripoli – Vytina – Alonistaina: un percorso molto bello e piacevole. La distanza è di 80 km e ci vogliono circa 80 minuti.

 

[/ppmtoggle]

Come arrivarci

Alonistaina è da Tripoli 25 km e da Atene 195 km.

Sull’autostrada Atene-Corinto in direzione Tripoli. Dopo il casello di Nestani e il tunnel di Artemisio girare a destra per Levidi – Vytina. Superare il bivio per Vytina proseguendo dritti e una volta arrivati ​​al km 44 della Strada Statale Tripoli – Pyrgos girare a sinistra (segnalato). Da lì Alonistaina dista 9 km.

Numeri utili ad Alonistaina (Prefisso 0030)

Municipality of Falanthos
2713 601400
Folclore Museum Vytina
27950 22566
Clinic Vytina
27950 22222
Bus Station Athens
210 5134575
Police Station Vytina
27950 22207
Bus Station Tripoli
2710 222560
Forest Authority Vytina
27950 22213
Railway Station Athens
210 5240646
Post Office Vytina
27950 22233
Railway Station Tripoli
2710 222402
Taxi Vytina
27950 22619
Mountaineering Club of Tripoli
2710 232243
Library of Vytina
27950 22017
Mainalo Ski Center
6985 063909

[/ppmaccordion]

Alonistaina Video

Alonistaina Photos