Philoxenia
  • Πληροφορίες προορισμού
    • Generic selectors
      Exact matches only
      Search in title
      Search in content
  • Ξενοδοχεία
    • Generic selectors
      Exact matches only
      Search in title
      Search in content
  • Car rentals
    • Generic selectors
      Exact matches only
      Search in title
      Search in content

Andros: castelli veneziani, antichi monasteri e mulini pittoreschi

Andros


Άνδρος, Κυκλάδες

Andros è l’isola più settentrionale del complesso delle Cicladi e la seconda per grandezza dopo Naxos (374 kmq), con 40 km di lunghezza e 17 km di larghezza. La lunghezza totale della sua linea costiera è stimata in circa 177 km. Si trova a sud di Evia ea nord dell’isola di Tinos.

L’isola è generalmente montuosa con gole e valli verdeggianti e con abbondanti sorgenti d’acqua superficiali e sotterranee. Affascina i suoi visitatori con i contrasti delle sue bellezze naturali e del suo straordinario patrimonio culturale, un prodotto di una storia di molti secoli, iniziata prima del 3.000 a.C. Sembra che l’isola debba il suo nome al suo primo colono, chiamato Andros, che fu un eroe di discendenza divina.

Mappa di Andros

Attrazioni e area circostante di Andros

Chora, la capitale dell’isola, è costruita su una penisola tra due grandi lidi, Neiborio e Paraporti. Il centro storico con le sue stradine pittoresche affascinerà gli escursionisti e li condurrà ai resti del castello veneziano sulla piccola isola collegata alla città da un ponte di pietra, costruito nel XIII secolo da Marinos Dandolos.

Il grande piazzale a picco sul mare è dominato dalla statua del Marinaio Ignoto realizzata da M. Tompros e dedicata a tutti coloro che si sono persi in mare al servizio della più grande nave mercantile del nostro paese. Le due spiagge di Chora, Paraporti e Neiborio soddisferanno anche i bagnanti più esigenti. Intorno a Chora, lungo i pendii verdi delle montagne, si estendono i villaggi e gli insediamenti della zona.

A nord, la nostra strada ci conduce a Stenies il paese maestro con Pentavrisi, il fiume con il pittoresco ponte di Pera Panta e le limpide spiagge Gialia e Piso Gialia.

Poco più avanti verso la parte alta dell’isola si trova il verde brillante Apikia con la famosa sorgente di acqua minerale Sariza e poi il montuoso Vourkoti con le splendide coste Achla e Vori. Ad Apikia ci sono anche il burrone di Pythara e l’illustre Lamyra.

Infine, puoi visitare gli antichi monasteri della regione: il monastero millenario di San Nikolaos e il monastero di Santa Marina.

Dirigendosi verso la parte sudorientale dell’isola, si incontra la baia di Korthi, oggi grande villaggio, insediamento nel periodo della dominazione turca. Si può godere del mare nella grande spiaggia di Ormos o Santa Caterina così come nelle piccole e remote insenature idilliache come Tis grias a Pidima, Kalomonari, Boura e Saint Gianni a Kremides. Un tuffo in spiaggia rimarrà indimenticabile e, d’altra parte, gli amici surfisti troveranno le condizioni ideali nella spiaggia di Ormos.

Batsi è un insediamento stagionale, un golfo allungato con intorno una spiaggia sabbiosa e una piccola penisola che crea un piccolo porto. In estate questo luogo è sommerso dai turisti che vengono per trascorrere vacanze belle, serene e spensierate. Per gli amanti dello sport, c’è la possibilità di praticare il surf e lo sci nautico.

Gavrio è il porto dell’isola situato in una baia naturalmente protetta. Presenta una vivace attività durante il periodo estivo con traghetti e yacht oltre che con imbarcazioni da diporto. Sulle pendici delle montagne si alternano numerosi insediamenti della zona. A sud di Gavrio si trovano tre delle coste più belle dell’isola, Saint Petros, Kipri ​​e Chrisi Ammos che offrono l’opportunità di praticare sport acquatici.

Prima di lasciare l’isola non dimenticate di acquistare alcuni prodotti tradizionali come la kaltsounia e l’amigdalota. Non dimenticate di assaggiare la frittata locale “froutalia” con salsicce locali presso le tradizionali taverne.

Come arrivarci

Il porto di partenza per Andros è Rafina, in Attica. Ci sono itinerari giornalieri in traghetti con cui il viaggio dura due ore così come delfini e catamarani con cui il viaggio dura solo un’ora. Il porto di accesso è Gavrio. I battelli possono raggiungere anche Batsi e Chora. La nave da Salonicco raggiunge l’isola tre volte a settimana e collega la Grecia settentrionale con le isole Cicladi e Creta.

Andros Photos

Numeri utili ad Andros (Prefisso 0030)

Port Authority in Rafina
22940 28888
Gavrio First Aid
22820 71210
Chora Police Station
22820 22300
Gavrio Post Office
22820 71254
Chora Port Authority
22820 22250
Gavrio Information Office
22820 71282
Chora Health Center
22820 22222, 23333
Batsi Police Station
22820 41204
Chora Taxi
22820 22171
Batsi Port Station
22820 41986
Chora Buses
22820 24288
Batsi First Aid
22820 41326
Gavrio Police Station
22820 71220
Messaria First Aid
22820 22107
Gavrio Port Station
22820 71213
Korthi Police Station
22820 61211