Philoxenia
  • Πληροφορίες προορισμού
    • Generic selectors
      Exact matches only
      Search in title
      Search in content
      Post Type Selectors
  • Ξενοδοχεία
    • Generic selectors
      Exact matches only
      Search in title
      Search in content
      Post Type Selectors
  • Car rentals
    • Generic selectors
      Exact matches only
      Search in title
      Search in content
      Post Type Selectors

Salonicco: “La ninfa di Thermaikos”

Salonicco


Ο Λευκός Πύργος, Θεσσαλονίκη

Sede della prefettura: Salonicco

Le aree principali della prefettura sono: Salonicco, Agia Triada, Asprovalta, Thermi, Kalamaria, Lagadas, Neapoli, Panorama, Perea, Oreokastro e Halkidona.

La prefettura di Salonicco è una delle 13 prefetture della Macedonia.

La prefettura di Salonicco è la più grande della Macedonia e, anche, della Grecia settentrionale. Si trova nella Macedonia centrale e confina con le prefetture di Kilkis, Serres, Imathia, Pella e Chalkidiki. La parte occidentale della prefettura è bagnata dal Golfo di Thermaikos, mentre la sua parte orientale è bagnata dal Golfo di Strymonikos.

La prefettura attira un gran numero di turisti. I principali poli di attrazione sono le ben organizzate località di villeggiatura, le sue bellezze naturali uniche, i numerosi monumenti storici e bizantini, nonché l’Esposizione Internazionale di Salonicco, che si svolge ogni settembre.

La storica città di Salonicco, sede della prefettura, è la seconda città più grande della Grecia, seconda solo ad Atene, e, oggi, è uno dei principali centri dove si manifestano il sostentamento e la creatività dell’ellenismo moderno. Con una pletora di maestosi monumenti bizantini, è caratterizzata come una città bizantina.

Mappa di Salonicco

Detta anche “ninfa di Thermaikos” per la sua bellezza, Salonicco fu fondata nel 316 a.C. dal re macedone Cassandro (Kassandros), che diede alla città il nome di sua moglie e sorella di Alessandro Magno, Salonicco. Il gran numero di monumenti archeologici, bizantini, musulmani e neoclassici testimoniano la storia e l’evoluzione della città nel corso dei secoli.

Attrazioni e area circostante di Thessalonica

Il punto di riferimento di Salonicco è la Torre Bianca (Lefkos Pyrgos), uno dei monumenti più riconoscibili della Grecia. Fu costruita nel XV secolo come torre fortificata al porto e successivamente fu utilizzata per ospitare la guardia di Yenitsari e successivamente come prigione per i condannati a morte. Oggi ospita un’eccellente collezione di reperti bizantini provenienti da Salonicco.

La città è adornata da numerosi monumenti di epoca romana. L’area dell’Antica Agorà (Foro) era il centro sociale e religioso dell’intera città. L’Odeon romano nell’Agorà è ancora utilizzato come teatro all’aperto.

Da visitare il complesso Galeriano, edificato all’inizio del IV secolo, che comprende la Rotonda, l’Arco di Trionfo di Galerio, l’Ottagono, l’Ippodromo e il Palazzo. La Rotonda è un edificio circolare con cupola emisferica, utilizzato da Galerio come mausoleo. Oggi è adibito a luogo di culto e centro espositivo. L’Arco di Trionfo di Galerio, noto anche come “Kamara”, fu costruito come simbolo della sua vittoria contro i Persiani. L’Ottagono è un edificio a perimetro ottagonale, di cui esistono molti scorci d’uso: mausoleo, sala del trono o tempio. L’Ippodromo era il principale luogo di svago dei cittadini.

Le mura di fortificazione bizantine, costruite durante il regno di Teodosio il Grande nel IV secolo d.C., sono tra i più importanti punti di interesse della città.

Salonicco ospita una pletora di chiese bizantine di grande importanza storica, che sono decorate con incredibili murales, icone sacre e mosaici. Una visita alla chiesa di Agios Dimitrios (San Demetrio) è d’obbligo. Costruita nel VII secolo d.C., è stata infine restaurata dopo essere stata più volte saccheggiata ed è stata nominata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Altre importanti chiese bizantine e post-bizantine sono: Rotonda, Agios Georgios (San Giorgio), Agios (San) Minas, Agia Sofia, Panagia “Halkeon”, Agios (San) Panteleimon, Agii Apostoli (St. Apostoli), Agios Nikolaos (St. Nicolas) “Orfanos”, Achiropiitos, Osios David (St. David), Nea Panagia, Agios Antonios (St. Anton), Lagoudiani o Laodigitria, Agios Georgios (St. George), Agios (St.) Athanassios , Panagouda o Panagia Gorgoepikoos, Ypapanti, Agios (St.) Haralambos e il Monastero di Vlatades.

Nei monumenti bizantini di Salonicco sono incluse anche le Terme bizantine, sulla piazza del Caffè Koule, che furono in uso dal 1300 al 1940 d.C.

Qui puoi anche vedere molti monumenti turchi del periodo ottomano. Da visitare la fortezza di Eptapyrgio (Yedi Koule), opera di fortificazione dei tempi della dinastia bizantina dei Paleologi, le moschee Xamza Bei (Alcazar) e Aldja Imaret, i quattro bagni turchi – Bei (bagni del paradiso), Pasha, Yahoudi ( Louloudadika) e Yeni (Egli), oltre al Bezesteni, ovvero il mercato turco.

Altri edifici di quel periodo sono le Ville Allatini e Bianca. Villa Allatini oggi ospita gli uffici della Prefettura. Villa Bianca è stata restaurata ed è adibita a struttura espositiva.

Salonicco vanta molti musei interessanti con importanti reperti che mostrano la ricca storia della zona. Alcuni di essi sono: il Museo Archeologico di Salonicco, il Museo della Torre Bianca, il Museo etnologico e popolare della Macedonia, il Museo della Lotta Macedone, il Museo della Tecnica e molti altri. Ci sono anche gallerie che espongono opere di importanti artisti.

Oltre ai vari edifici storici della città, sono presenti anche molti edifici neoclassici di particolare pregio architettonico. Si possono visitare e ammirare l’Orfanotrofio Papafio, il Palazzo del Quartier Generale dell’Esercito, la Scuola di Filosofia, il Palazzo del Ministero della Macedonia e della Tracia (Diikitirio o Konaki), il Palazzo della Dogana nell’area portuale, la Residenza Mehmet Kapangi, i 5° Ragazzi ‘Liceo ecc.

Un evento annuale molto importante a Salonicco è l’Esposizione Internazionale di Salonicco, la più grande esposizione commerciale dei Balcani, con un’ampia partecipazione di organizzazioni greche e internazionali. Nell’Esposizione sono esposti ogni anno migliaia di prodotti provenienti dai settori dell’industria, dell’artigianato, dell’agricoltura, dell’agricoltura ecc. All’ingresso delle mostre sorge l’edificio della Torre OTE, costruita nel 1967, mentre presso la spiaggia della città giace l’imponente statua di Alessandro Magno, eretta nel 1970.

Merita una visita anche il quartiere storico Ladadika vicino al porto, l’unico quartiere antico salvato dal grande incendio del 1917. Dopo ampi lavori di restauro e abbellimento, il quartiere è stato trasformato in un’area di svago e divertimento, in quanto ospita numerosi ristoranti, taverne , bar, pub, locali notturni e la zona è invasa dai visitatori quasi ogni notte.

La prefettura di Salonicco è inoltre dotata di un ambiente naturale ricco e bellissimo con paesaggi di rara bellezza. Gli amanti della natura possono godere dell’area ricca di flora e fauna dell’estuario del fiume Axios. Durante i mesi invernali, nella fitta vegetazione del fiume nidificano anatre, cigni e cormorani, che offrono un grande spettacolo ai birdwatcher. Nell’estuario dell’estuario del fiume Axios ci sono molte taverne che offrono ottimi piatti a base di pesce e pesce di fiume.

Una visita al pittoresco Lago di Volvi vi incanterà. Potrai vedere zone umide con una grande varietà di vegetazione anfibia di piante e alberi, oltre a molte specie di uccelli, come cicogne, fenicotteri e aironi.

La prefettura è anche nota per le sue fantastiche località di villeggiatura che offrono vacanze emozionanti durante i mesi estivi. Con una varietà di spiagge cosmopolite e idilliache, la prefettura di Salonicco attira molti turisti che vogliono godersi il sole, il mare e gli sport acquatici. Puoi nuotare nelle famose spiagge di Stavros, Agia Triada, Perea, Nea Michaniona, Nei Epivates e Vrasnes. Alcuni di loro hanno vinto il premio ambientale bandiera blu.

Nei ristoranti, ristoranti raffinati e taverne della zona hai l’opportunità di esplorare i piaceri culinari della cucina macedone. Da provare i dolci locali, come la famosa “bougatsa” di Salonicco, i dolci “ekmek” realizzati con ricette di Costantinopoli, il “kazan dipi” e, naturalmente, i “triangoli Panorama”.

La prefettura di Salonicco, con l’abbondanza di bellezze naturali, gli imponenti monumenti che testimoniano la grandezza della civiltà greca, le attraenti località turistiche e le moderne infrastrutture turistiche, è un polo di attrazione per molti visitatori, che partono sempre con il meglio impressioni e con la promessa di tornare presto.

 

Come arrivarci

In autobus: C’è un servizio giornaliero frequente con autobus KTEL da e per Atene. Salonicco è anche collegata con altre grandi città greche, come Drama, Kavala, Grevena, Xanthi, Rodopi, Chalkida, Larissa, Volos, Ioannina, Patrasso, Lamia, ecc.

In auto: Puoi raggiungere Salonicco in auto:

La distanza da Atene è di 515 km.

La distanza da Volos è di 216 km.

La distanza da Patrasso è di 459 km.

La distanza da Giannina è di 370 km.

La distanza da Grevena è di 192 km.

La distanza da Xanthi è di 221 km.

In aereo: Ci sono voli giornalieri dall’aeroporto Eleftherios Venizelos di Atene all’aeroporto Macedonia di Salonicco. C’è anche un collegamento con Herakion a Creta, Giannina, Corfù, Mykonos, Santorini, Lesbo, Lemno, Chios, Samo, Rodi e Chania.

In traghetto: c’è un servizio di traghetti da Salonicco a Creta, Volos, Kavala, Cicladi, così come con le isole dell’Egeo orientale e del Dodecaneso.

In treno: c’è un servizio ferroviario da Atene a Salonicco.

 

Thessalonica Photos

Numeri utili a Salonicco (Prefisso 0030)

Municipality of Thessalonica
2310 375200
Eleftherios Venizelos (Athens) Airport
210 3530000
“Ahepa” Hospital
2310 993111
Thessalonica Bus Depot (KTEL)
2310 510835
“Ippokratio” Hospital
2310 837921
Athens Bus Depot (KTEL)
210 5124563
“Papanicolaou” Hospital
2310 357602
Thessalonica Railway Station (OSE)
2310 517517
“Agios Pavlos” Hospital
2310 538021-4
Athens Railway Station (OSE)
210 5297777
Thessalonica Police Dept.
2310 388000
Thessalonica Radio Taxi
2310 550500, 214900, 551525
Thessalonica Traffic Police
2310 551118
“Aristotelio” University of Thessalonica
2310 996000
Thessalonica Tourist Police
2310 554871
Archaeological Museum of Thessalonica
2310 830538
Thessalonica Fire Brigade
2310 429701
History & Art Museum of White Tower
2310 267883
Thessalonica Military Police
2310 837500
Byzantine Museum of Thessalonica
2310 868570-4
Thessalonica Port Authority
2310 531504-7
Modern Art Museum of Thessalonica
2310 257050
Thessalonica Post Office (ELTA)
2310 263173
Thessalonica “Macedonia” Airport
2310 473212