Philoxenia
  • Πληροφορίες προορισμού
    • Generic selectors
      Exact matches only
      Search in title
      Search in content
  • Ξενοδοχεία
    • Generic selectors
      Exact matches only
      Search in title
      Search in content
  • Car rentals
    • Generic selectors
      Exact matches only
      Search in title
      Search in content

Arcadia: La prima terra arcadica

Arcadia


Capitale: Tripoli

Le aree principali sono: Dimitsana, Leonidio, Megalopoli, Tripoli.

La capitale dell’Arcadia, Tripoli, fu centro militare e amministrativo. Nel centro del paese è d’obbligo visitare il Teatro Malliaropouleio, la casa natale di Kostas Kariotakis (poeta greco), la piazza Areos (Marte) e il museo archeologico.

Vale anche la pena visitare la chiesa metropolitana di San Vasilios, Taxiarchon e la chiesa di Epano Chrepa. Fuori città, dalla collina di Agioi Theodoroi, la vista è magnifica. Da nord a sud, è costellata di tante belle spiagge le cui acque cristalline e la sabbia dorata ti affascineranno. Xiropigado, Astros, Agios Andreas, Tiros, Libadi, Plaka Leonidiou, Sampatiki, Lakkos e Poulithra ti aspettano.

Mappa di Arcadia

Situata al centro della valle frutticola di Megalopoli, la città fu creata dopo la battaglia di Leuktron. Gli scavi hanno riportato alla luce parti dell’antico teatro, che nell’antichità era uno dei più grandi.

Vicino a Megalopoli c’è Basta, nel cuore di un idilliaco letto di ruscello in piena espansione con mille querce si trova il tempio di Agia Theodora con i suoi alberi enormi, radicato sul tetto del tempio e le sue acque zampillanti. A 15 km da Megalopoli c’è un’antica città, Lykosoura. Secondo Pausania è la città più a est del mondo.

Karytaina, il villaggio grafico di Arcadia, è unico, a causa delle sue numerose case in pietra e del castello dei Franchi. Vale la pena fare una passeggiata nei pressi del ponticello in pietra, sotto il quale scorre il fiume Alfeios.

Sulle colline di Mainalon è stata costruita Stemnitsa. Non dimenticare di passeggiare per le strade grafiche, tra i noci e i ciliegi rinfrescandoti dalle fontane di pietra dove la tua fantasia è libera di fare lunghi “viaggi” fondamentali per la rivoluzione del 1821. La zona vicino a Stemnitsa è l’ideale per passeggiate ed escursioni a contatto con la natura. Il monastero di Prodromos si trova tra rocce scoscese. Successivamente è l‘Antico Monastero di Filosofos. Devi visitare il Canyon del fiume Lousios o “l’Agion Oros” del Peloponneso.

Dimitsana è stato caratterizzato come un villaggio tradizionale con le sue alte case in pietra e le sue chiese. Dimitsana sorge ad un’altitudine di 960-1080 m sulle rovine dell’antica città di Tefthis. Non dimenticare di visitare i sei mulini a polvere da sparo, le case del patriarca Grigorios 5° e del vescovo Palaion patrono Germanou, nonché il Museo dell'”idrocinetica.

A 10 km da Dimitsana si trova Lagadia. Lagadia è una città arcadica molto pittoresca. Situato su un paesaggio montuoso agosto con sorgenti d’acqua dolce, offre uno spettacolo imponente a ogni visitatore. Le case in pietra a due e tre piani, costruite ad anfiteatro su un ripido pendio, creano l’impressione di un’opera d’arte in pietra. Inoltre, è la patria di Delegianneon e di altri capi e veterani della rivoluzione del 1821.

Lagadia è costruita su un ripido canyon a un’altitudine di 900 metri. Le case che sono costruite ad anfiteatro sul pendio si affacciano sul burrone. A causa della pendenza, molti di questi sono progettati per avere un piano su un lato della strada e tre sull’altro. La Piazza Centrale del paese sorge ai margini di un profondo burrone ricco di noci, platani e ruscelli di acqua dolce. A questo punto inizia il canyon di Thoa che si estende attraversando gran parte di Gortynia e finendo infine nel fiume Ladona. Lagadia è anche nota per il suo sviluppato artigianato locale di tessitura.

La parte alta del paese, Pano Geitonia, oltre ad avere una magnifica vista, è unica per pittoresca. I monumenti più importanti sono la casa di Deligiannis, e le antiche chiese storiche di “Agion Taxiarhon” (1805) e “Agion Apostolon” ​​(1845) che si caratterizzano per i loro peculiari campanili. Soprattutto davanti alla chiesa di Taxiarhon, si noterà l’artistico campanile in pietra, dotato di un orologio. Altre notevoli strutture in pietra sono il Ginnasio e molte eleganti fontane che decorano il borgo.

Vytina, che combina le case in pietra con il paesaggio naturale, è un luogo ideale sia per le vacanze estive che invernali. Sul frizzante monte Menalo (44km da Tripoli) ea 1033m di altitudine appare una vera e propria oasi, Vytina. È un luogo con vista maestosa e clima salubre che raccoglie molti vacanzieri e visitatori durante tutto l’anno. Durante i giorni festivi la maggior parte dei visitatori proviene dalla vicina città di Tripoli.

Maria Papadopoulou, sorella di Paulo Mela, aveva fondato un sanatorio situato in una zona sopra il paese. Era usato per i soldati e gli antichi guerrieri delle guerre balcaniche. Al giorno d’oggi il sanatorio non è più operativo, tuttavia il buon clima della zona attira ancora molti turisti durante tutte le stagioni.

In inverno la Vytina innevata offre uno spettacolo unico e sorprendente. La piazza centrale del villaggio, con la notevole chiesa in pietra, le grafiche caffetterie e le vicine tradizionali panetterie e taverne, è idilliaca e comoda per i visitatori. Alcuni edifici interessanti sono la scuola elementare in pietra, il monastero di Kernitsa, il museo del folclore, il centro sciistico di Ostrakina. È inoltre possibile visitare l’antico acquedotto e il ponte di pietra.

Astros appartiene all’eparchia di Kynouria ed è un luogo ideale per le escursioni giornaliere. Un teatro all’aperto è operativo lì durante i mesi estivi. C’è anche una scuola di vela per adulti e bambini e il porto è pieno di piccole barche a vela è uno spettacolo da vedere. 3 km da Astros è il monastero di Loukous.

A una certa distanza dal mare, è la fertile piana di Leonidio, con i suoi ulivi ei prodotti agricoli.

Il piccolo villaggio di Kosmas, che ospita una piccola biblioteca e un museo del folclore, è situato sulle cime del Parnonas. A 12 km da Kosmas si trova il monastero di Panagias Eleonas.

Come arrivarci

In autobus: gli autobus Intercity passano tutti i giorni da Atene a Tripoli.

In macchina: Per andare ad Arkadia in macchina

Da Atene la distanza è di 195 km

Da Salonicco la distanza è di 570 km

Da Patrasso la distanza è di 171 km

Da Corinto la distanza è di 81 km

Da Giannina la distanza è di 418 km

In treno: Ci sono orari da Atene a Tripoli.

 

Arcadia Photos

Numeri utili ad Arcadia (Prefisso 0030)

Tripoli Municipality
2713 600404
Athens Bus Station
210 5132834
Tripoli Hospital
2713 601700
Tripoli Railway Station
2710 241696
Tripoli Police Station
2710 230540
Athens Railway Station
210 5131601
Arcadia Police
2710 230549-50
Tripoli Tourist Information
2710 222243
Tripoli Traffic Police
2710 230566
Tripoli Taxi Station
2710 233010 -12
Tripoli Fire Brigade
2713 602510
Tripoli Archaeological Museum
2710 242148
Tripoli Bus Station
2710 222560
Mainalo Ski Center
6985 063909